Forte scossa di terremoto a Zagabria

Terremoto di magnitudo 5.3 a Zagabria

ACQUISTI

Una forte scossa di terremoto è stata registrata alle 6.24 ora italiana al confine tra Croazia e Slovenia, vicino la città di Zagabria, dove era stato imposto poche ore fa il lockdown per il coronavirus. Questo ha reso più difficili le operazioni di soccorso. La rilevazione è stata effettuata dall’istituto di Geofisica e Vulcanologia, che ha stimato una magnitudo di 5.3, quindi una scossa molto forte che ha fatto danni ad edifici e cose. La profondità del terremoto è stata stimata in dieci chilometri

Non sono riportate vittime per ora, con gli operatori di soccorso che sono al lavoro per far rientrare la situazione. Negli ospedali i letti sono stati portati fuori, in piena emergenza da coronavirus. Anche negli ospedali pediatrici tutti i pazienti sono usciti dagli edifici.

spot_img

SEZIONI

spot_img
spot_img

Ultime notizie

Migranti, hotspot di Lampedusa pieno: oltre 1.700 persone ospitate

Il centro di accoglienza di Lampedusa è in difficili condizioni, dopo gli arrivi delle ultime 24 ore, con circa...
spot_img